C.N. 1 Ingrandisci

C.N. 1 - Extrema Ratio

Extrema Ratio Extrema Ratio

04.1000.0190/BLK

Nuovo

Rivisitazione in chiave moderna di un famoso pugnale risalente ad un periodo molto controverso della storia italiana. Un pugnale che non poteva essere trascurato, non per motivi evocativi ma per l\'originalità, la diffusione e l\'importanza storica del modello.La lama è reversibile. Il pugnale viene fornito come originariamente concepito, con falso filo più corto rivolto verso il basso.

Maggiori dettagli

SPEDIZIONE GRATUITA. Consegna 24/48 ore

509.00 Euro

Consegna in 24/48h circa

Spedizioni tracciate e assicurate

Merce nei nostri magazzini

phone-icon.png  Serve aiuto? Chiama 071659090

Acquista per altri 170.00 Euro ed otterrai la spedizione gratuita !
La rivisitazione in chiave moderna di un famoso coltello risalente ad un preiodo molto controverso della storia italiana. Un coltello che non poteva essere trascurato, non per motivi evocativi, ma per l\'originalità, la diffusione e l\'importanza storica del modello. La lama è reversibile. Il coltello viene fornito come originariamente concepito, con falso filo più corto rivolto verso il basso. Per un utilizzo pratico è possibile invertire la lama. Viene fornito con fodero cosciale e fodero da parata tipico in cuoio nero con passante angolato di 45°

Lama : acciaio al cobalto N690Co con finitura MIL-C-13924 Black coating 58 HRC
Lunghezza lama : 190 mm
Spessore lama : 6,3 mm
Manicatura : forprene disassemblabile
Lunghezza manicatura : 115 mm
Lunghezza totale : 310 mm
Guardia : acciaio
Pomolo : ---
Peso : 300 gr
Fodero : modulabile in cordura con guscio interno in ABS ( smontabile ed utilizzabile con attacchi Tek-Lok ) ed un fodero n pelle nera con interno in ABS
Produzione : italia
Note : ---
Materiale lamaacciaio inossidabile N690Co
Trattamento lamabrunitura MIL-C-13924
Materiale manicaturaforprene
Paese di produzioneMade in Italy

Desideri maggiori informazioni?

C.N. 1 - Extrema Ratio

C.N. 1 - Extrema Ratio

Rivisitazione in chiave moderna di un famoso pugnale risalente ad un periodo molto controverso della storia italiana. Un pugnale che non poteva essere trascurato, non per motivi evocativi ma per...

* (leggi)

(Anti-spam)

Cancella o 

Accept

Il nostro sito utilizza cookie. Continuando a navigare nel nostro sito si accetta il loro utilizzo.

Clicca qui per maggiori informazioni